Sunday, 3 July 2011

FAQs - o meglio le (not yet) Frequently Asked Questions

L'autrice di questo blog è un cervello in fuga?


Disclaimer:  l'autrice di questo blog ha indubbiamente un cervello, la risonanza magnetica ce lo conferma, ed è altrettanto vero che l'autrice è in fuga. Ma non ne consegue che ella sia meglio utilizzata altrove. Per intenderci: non vi sto scrivendo dalla staff-room della London School of Economics ma da una cucina, anche un po' umida, delle Midlands.

L'allusione al 'Brain Drain' è dunque un' impostura? Trattasi di pubblicità ingannevole?

L'espressione 'Brain Drain' mi piace tantissimo, e si, per certi versi si applica anche a me. Solo che nella fuga, nel mio frequente vai e vieni di questi anni tra un paese e l' altro, tra una lingua e l'altra, si deve essere creata una fissura, una minuscola crepa interstiziale nel percorso.
Gran parte del mio cervello è colato lì. In questo senso possiamo assolutamente parlare di brain drain...

Vabbeh, ma insomma di che parla 'sto blog?

Mah. Di un po' di tutto, per quanto ne sappia ora. Di libri, di film, di (non solo italica) attualità , di quello che ho letto il giorno prima sul Guardian, di quello che avrebbe detto Borges se gli avessero regalato un Kindle. Le solite cose insomma. Sappiate però sin da ora che per ogni due tre post allegri e scanzonati che leggete, ne arriva uno che è una tramvata. Perchè? Perchè si, che pretendete che sia contenta tutti i giorni?


Se lascio un commento su un tuo post, mi rispondi o fai come quei blogger che se la tirano?

Ah, ti rispondo, eccome se ti rispondo. Non farei altro tutto il giorno. Però considera che, in quanto esercente di questo blog mi spetta per statuto l'ultima parola, per cui se continui a rintuzzare, continuo anche io. Posso assicurarti che ti stancherai prima tu.


4 comments:

fabrizio said...

Brava flappa... Lo userò come un luogo in cui rifugiarmi per scappare dalla opprimente realtà italiana...un'utopia mediatica...baci

Claudio said...

Vorrei un post che spieghi meglio il processo di «scolamento» del cervello, che sono riuscito a visualizzare solo tramite l'immagine del drenaggio dell'acqua, tramite sabbia e ghiaia...
Secondo me, non dovresti però limitarti: sono certo che tu possa pubblicare un video-tutorial, su argomenti ben più complessi rispetto a quello che proponi (da tempo riconosco come dogma la tua Onniscenza [In]consapevole), ma se ti capitasse di darci un punto di vista su quanto accade anche qui, fallo!
Baci baci

Flavia said...

Sono 2 giorni che cerco di lasciare un commento...sarà la volta buona??

Benvenuti topi!

stealthisnick said...

alla prima FAQ io rispondo: non sono un cervello in fuga, è il mio cervello che è in fuga (da me)

che mi sembra un concetto simile al tuo brain drain

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...