Sunday, 17 July 2011

Pensieri di una nana bianca


"Boredom is an integral part of the human condition that has vexed philosophers since the Enlightenment. But why is Britain one of Europe's most bored nations, and has boredom been given a bad press? Yes, says a new book*, which argues that lying around staring at the ceiling can be a vital spur to creativity"

E se è così, credetemi, la mia creatività è sul punto di esplodere nel firmamento come una supernova e la sua onda d'urto annichilirà le galassie tutte.




*il libro è Boredom: a Lively History, Peter Toohey, 224pp, Yale, £18.99. La citazione è tratta da qui.

3 comments:

LAV / gigionaz said...

Eheheheh! Io non ci credo.
Magari hanno detto 'creatività' e l'hanno scambiata per 'forza creativa'.
'Sti anglosassoni.

Quella che Leo chiamava 'noia' era sì la molla principe della poesia, ma Lui l'avrebbe scambiata subito per un sorbetto al limone, gustato assieme ad un'amica.

Altro che Amore e Morte :D


Potente, però, l'immagine di una nana bianca che esploderà. Potente e controversa. Da interpretare :)

Buona notte

Flavia said...

Ma guarda che anticaglia sei andato a rispolverare!

Personalmente la noia è un grande incentivo, ma anche i sorbetti al limone non scherzano :-)

LAV / gigionaz said...

Anticaglia? Nane bianche e novae sono la mia passione :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...