Thursday, 7 July 2011

Tutto ciò che, a torto o a ragione, ha fatto notizia in UK questa settimana:

• I tabloid inglesi spiano i telefoni della gente morta. Brividi.

• Ogni vestito indossato dalla Duchessa di Cambridge in occasione delle sue uscite pubbliche è in realtà un grido di dolore sofisticato messaggio in codice . (Ma niente paura, l'Intelligence è già al lavoro)



• Hugh Laurie è il nuovo volto di L’Oreal. ‘Perche io ne ho bisogno’


• Harry Potter beve per gestire lo stress professionale. Inebriatus!

• Julian Assange non è felice. Doveva pubblicare la sua autobiografia in esclusiva per Canongate ma ora non c’ha più voglia.

2 comments:

Saverio Luzzi said...

La duchessa di Cambridge e la di lei sorella hanno abbondantemente rotto le scatole a tutti noi. Mi pare che, purtroppo, il Regno Unito sia gossipparo in una misura non dissimile rispetto all'Italia. La cosa mi intristice.

Flavia said...

Caro Saverio,
non ti sbagli affatto. Qui il gossip è quasi una religione e i reali d'inghilterra sono, ovviamente, gli idoli prediletti del culto. Quello che io trovo più strano è che non sono solo i tabloid a dedicare tutto questo spazio alle vicende di questa insulsa famiglia, ma anche i media mainstream e i quotidiani più, in teoria, autorevoli. I link che ho pubblicato, in tutta la loro scemenza, sono estrapolati dal Guardian, mica dall'infimissimo news of the world di cui si parla tanto in questi giorni. Sarà argomento, magari, della mia prossima rassegna stampoa :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...