Saturday, 10 November 2012

Appunti per un Fantasy-Farmacologico





http://fantasy.blogosfere.it/2012/03/john-carter-di-marte-i-romanzi-da-cui-e-tratto-il-film-di-andrew-stanton-tornano-in-libreria.html
 
 
 
Jack Browne, un ufficiale dell’esercito nordista durante la Guerra di Secessione Americana, all’indomani della battaglia di Chancellorsville viene inseguito da un battaglione di confederati e si rifugia in una caverna, esausto e ferito. La caverna è però infestata da una specie mai vista di voraci scorpioni. Il nostro eroe cerca di difendersi tutta la notte tenendoli a bada con una torcia fiammeggiante, ma infine crolla sfinito e viene morso dalle bizzarre creature, che sono in realtà una specie aliena arrivata qui da una misteriosa galassia parallela. Il veleno comincia a fare effetto, Jack sprofonda in un incubo angoscioso e viene trasportato sul pianeta Xanax®.
 
Qui viene catturato da una razza mostruosa di giganti a sei zampe chiamati Saridon® che rimangono stupiti della sua grande forza e agilità, in buona parte dovuta alla minore forza di gravità esistente sul pianeta. Ben presto, avuta la meglio su un gran numero di questi esseri, Jack Browne diventa uno dei capi dei Saridon®, della tribù di Zerinol®, rimanendo comunque loro prigioniero e assume il nuovo nome di Voltaren®.




Poco dopo il suo arrivo i Saridon® prendono prigioniera anche una donna, appartenente alla civiltà nemica dei Naprocet®, altri indigeni del pianeta Xanax® ma più simili agli umani; si tratta della principessa della città Hibizene®, la bellissima Octilia®. Durante la loro cattività i due si innamorano perdutamente. Gli amanti riescono infine a scappare dalla prigionia ma sono costretti a dividersi. Octilia® viene rapita dalle guardie di Zovirax® sudditi dell’Oscuro Signore, Lord Maalox®, e nemici storici dei cittadini illuminati e pacifici di Hibizene®. Voltaren®, viene anche lui catturato da un'orda di indigeni dai costumi barbarici e molto primitivi, i Triatop®. Voltaren® riesce a infine a scappare dalle segrete fingendosi morto, dopo una lotta all'ultimo sangue nell'arena sotterranea abitata da una creatura primordiale e temibile: il mostro Fluimucil®. Da qui Voltaren® raggiunge in gran fretta Zovirax® la nera e turrita città di Lord Maalox® dove è tenuta prigioniera la sua principessa.

In questa città Voltaren® organizza con un uomo di Hibizene® fedele alla principessa, conosciuto nelle prigioni dei Triatop, un attentato per uccidere Lord Maalox®. L'attentato non riesce ma in seguito Jack/Voltaren® riuscirà a liberare la principessa con il favore di un'inedita alleanza con i Saridon®, di cui era stato prigioniero.

Voltaren® e la Principessa Octilia® si sposeranno e regneranno per dieci anni insieme, fino al giorno in cui le perfide sorelle di Octilia®, Borocillina® ed Eparema® non stringeranno alleanza con Lord Maalox, e insieme raduneranno un poderoso esercito di soldati mercenari che porranno il loro assedio fin sotto le mura di cristallo della città di Hibizene®.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
*Sarei quasi tentata di farvelo indovinare, ma la trama di fondo è liberamente pasticciata dal capostipite del genere Sotto le lune di Marte, di Edgar Rice Burroughs. Ma tanto, letto uno letti tutti.


 

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...